Privacy Policy
  • Sito di informazione sindacale in Nuova Ompi di Femca Cisl

euro

Premio di risultato trimestrale.

In seguito alla legge di stabilità 2017 il premio di risultato è stato modificato per poter accedere alla detassazione del 10%. E’ stato aggiunto obbligatoriamente un parametro riguardante la produttività in relazione all’ anno precedente.

Il premio di risultato viene maturato trimestralmente e contiene tre parametri di riferimento:

  1. Numero pezzi prodotti rispetto alla quantità pianificata nel mese, con l’ obbiettivo minino di raggiungere il 97%. Quindi su 100 pezzi pianificati dovremmo produrne 97.
  2. Assenze individuali del lavoratore.
  3. Numero pezzi prodotti rispetto all’ anno precedente. Questo è il nuovo parametro introdotto.

Non vengono considerate assenze le seguenti causali:

  • ferie e permessi programmati e autorizzati.
  • assenze ai sensi della legge 104
  • assenze per infortunio diverse dall’infortunio in itinere o che non abbiano dato corso a sanzioni disciplinari.
  • permessi per lutto
  • ore di allattamento
  • assenza per congedo matrimoniale
  • permessi sindacali
  • congedi parentali obbligatori

Le assenze continuative uguali o inferiori a 40 ore (ossia non ci siano più di 5 giorni di assenza), a cavallo dei due mesi nel corso dei quali non vi sia stata alcun altra assenza, saranno attribuite ad uno solo dei due mesi.

La tabella di riferimento per le ore di assenza è la seguente:

Assenza  Livelli 1,2,3  Livelli 4,5   Livelli 6,7,8
Da 0 a 6 ore                      100                      110 €                     120 €
Da più di 6 a 8 ore                        60 €                       65 €                       70 €
Da più di 8 a 12 ore                        50 €                       55 €                       60 €

 

Gli importi indicati nella tabella sono da intendersi riferiti ad un orario di lavoro a tempo pieno, e pertanto per i contratti a tempo parziale, saranno riproporzionati in rapporto al minor orario di lavoro.

Ricordiamo che la tassazione su questo premio è del 10%. Fino a i primi mesi del 2016 era del 27%. Questo grazie ad un accordo del Sindacato nazionale con Confindustria.

Modalità di erogazione.

L’ erogazione del premio maturato avverrà  trimestralmente secondo la tabella seguente:

Con la busta paga di: Erogato con cedolino il :
Gennaio 10 Febbraio
Aprile 10 Maggio
Luglio 10 Agosto
Ottobre 10 Novembre

Premio Annuale straordinario

Il premio è riconosciuto ai lavoratori che hanno garantito la loro costante presenza nel corso dell’anno (assenze zero) e qualora i parametri della tabella sotto indicata siano rispettati.

Sul pianificato annuale

producendo il 97,5%

Sul pianificato annuale

producendo il 98%

10% del premio annuo       20% del premio annuo  

30% del premio annuo (Turnisti)      50% del premio annuo (Turnisti)

Il Premio annuale sarà riconosciuto anche ai turnisti con assenza massima del 2% con le percentuali dei giornalieri. (10% o 20%)

L’erogazione  avverrà con la mensilità di Gennaio, (cedolino paga del 10 Febbraio)

Premi presenza sabato e domenica per il personale a ciclo continuo

Turno sabato     6.00-14.00              5,00  euro

Turno sabato     14.00-22.00           15,00 euro

Turno sabato     22.00-06,00           25,00 euro

Turno domenica  6.00-14.00           20,00 euro

Turno domenica 14.00-22.00          20,00 euro

Turno domenica 22.00-06.00          25,00 euro

Notturno infrasettimanale                 7,00 euro

 

Premio per turnazione estiva 3/1 

Per il personale che effettua la turnazione estiva 3/1 è previsto un premio di presenza cosi regolamentato :

Assenze                                                  Euro

0 minuti                                                250,00

da 0,1 e fino a 4 ore di assenza            200,00 

da 4,1 e fino a 8 ore di assenza            100,00

Inoltre per chi farà zero ore di assenza si aggiungeranno i premi di chi ha sommato più di 8 ore di assenza . (Vedi Articolo Specifico )

Ci saranno ulteriori 100 euro di premio (scollegato dal premio sopra citato ) per coloro che faranno assenze 0 nei periodi di ferie collettive nei mesi di marzo,aprile,maggio,settembre e ottobre .

Indennità di mensa

Indennità di mensa è pari a 3 euro per giornata lavorativa compresa di presenza.

Indennità operatori A-B ez fill

A tutti gli operatori A e B in Ez-fill è corrisposta attualmente, un’indennità di mansione pari a 3,50 euro per giornata di presenza all’ interno delle clean room sterili .

Indennità per giorni festivi 

Nelle giornate festive sarà riconosciuta una indennità di turno pari a 25 euro.

Viene riconosciuta come giorno festivo la domenica di Pasqua (ex art.23 del ccnl ) con relativa maggiorazione del 155% .

Indennità sostituzione personale assente

Indennità del valore di 35 euro sarà riconosciuta ogni 2 turni di lavoro straordinario, di almeno 6 ore su richiesta del responsabile in sostituzione del personale turnista assente .

Indennità corsi di formazione 

Indennità di 20 euro sarà riconosciuta ai turnisti che frequenteranno i corsi formativi in giorno di riposo con la durata di almeno 4 ore e prestato come lavoro straordinario.